Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Violence Action Vol. 1 – Recensione

Violence Action Vol. 1 – Recensione

Il tema delle ragazze addestrate a diventare armi di distruzione e di morte è piuttosto ricorrente nella cultura d’intrattenimento contemporanea. Ricordiamo tra i tanti esempi Vedova Nera di casa Marvel, impersonata da Scarlett Johansson nella trasposizione cinematografica, Red Sparrow, ma anche senza allontanarsi troppo dal medium, Bambi Remodeled di Atsushi Kaneko o Gunslinger girl di Yu Aida. Da questo primo tankobon, sembrerebbe che anche Violence Action, novità manga seinen edita J-pop, scritta da Shin Sawada e disegnata da Renji Asai, abbia fatto tesoro dei canoni della narrativa di questo genere. Una doll armata fino ai denti Kei Kikuno è una…
Read More
L’ultimo volo della farfalla – Recensione

L’ultimo volo della farfalla – Recensione

Una storia d’amore d’altri tempi, in un Giappone dell'ottocento, lodata anche dal sensei Jiro Taniguchi. L’ultimo volo della farfalla, è un’opera di genere storico drammatico edito Dynit Showcase, scritta e disegnata da Kan Takahama, mangaka conosciuta a livello internazionale per “La lanterna di Nyx”, manga vincitore del 24º Premio culturale Osamu Tezuka nel 2020. Tra le altre opere edite in Italia, sempre per Dynit Showcase, figurano “L’amante” e “Il Gusto di Emma”. Una cortigiana nell'era di Bakumatsu Kicho è una famosa tayu del quartiere di Maruyama, per i meno avvezzi è una cortigiana di alto bordo per uomini facoltosi. E’…
Read More
Zombie 100 1 – Recensione

Zombie 100 1 – Recensione

La narrativa horror ha vita ciclica, sopratutto quando si va a trattare mostri folkloristici come lupi mannari, vampiri o zombi. Per ogni stagione, almeno un incubo viene dissotterrato per essere riportato in auge dalle cronache letterarie e audiovisive. Gli zombi in particolare sono un sempreverde della cultura d’intrattenimento fin dai magici anni ‘70 , basti pensare alla “Notte dei morti viventi” di Romero, il serial TV e fumetto “The Walking Dead” di Robert Kirkman, il film “War World Z” (menzionato nelle prime pagine del volume) o anche le produzioni videoludiche come “Resident Evil”, “Left for dead”, “Days Gone” o “The…
Read More
Kushami, Etciù – Recensione

Kushami, Etciù – Recensione

Con Kushami, parlare di Naoki Urasawa è la classica lama a doppio taglio. Autore che gode della dote dell’invincibilità agli occhi della maggior parte dei lettori di manga, è anche tacciato da parte di una minoranza di paraculaggine esasperata e di complessità esacerbante dell’intreccio. Insomma non si tira indietro e nelle sue storie mette sempre molta carne al fuoco. Eppure c’è da chiedersi se tale complessità possa mai essere vista come il difetto di un'opera. Potrebbe essere che la testa dei lettori contemporanei si sia un po' sdraiata e abituata ad avere tutto pronto? Urasawa rimane uno dei pochi maestri…
Read More
Neun 1 – Recensione

Neun 1 – Recensione

L'eugenetica è la creazione della razza perfetta secondo sottrazione, ovvero tramite l'eliminazione di tutti gli “elementi degenerati”. Messa in atto tramite pratiche parossistiche di sterilizzazione e sterminio delle cosiddette “vite di nessun valore”, essa è la base ideologica del Mein Kampf, che spinse il nazismo a vagare con la fantasia, a nutrirsi di occultismo e ad esplorare l'impossibile. Diffidenti verso l'evoluzionismo darwiniano, in quanto quella ariana è già la razza perfetta, i nazisti inseguono il mito del superuomo (teoricamente nietzcheiano) eseguendo esperimenti diretti. Tsutomu Takahashi si spinge oltre, gioca con questa boria e racconta una storia che vede lo stesso Hitler come soggetto di un esperimento che ha l'intento…
Read More
Utsubora – Recensione

Utsubora – Recensione

Ci sono puzzle che non sono così immediati da comporre. Non importa se il giocattolaio ti dà 100, 200, 1000, 1500 pezzi, ti trovi comunque lì a montare e rimontare tratti di cielo plumbei, dove si può andare solo per tentativi. Utsubora è così, un manga seinen di genere mistery, edito da Coconino Press per la collana Doku, che richiede un’elevata soglia di attenzione e un buona attitudine investigativa. Sembra di essere in una nube e navigare alla cieca. Utsubora non ha una trama lineare: l’autrice Asumiko Nakamura, famosa per lo più in Italia per il boys' love Compagni di…
Read More
Helter Skelter – Recensione

Helter Skelter – Recensione

“Io sarò felice ad ogni costo. Altrimenti, voi tutti affonderete all’inferno con me! Altrimenti, cazzo, creperemo tutti come cani.” When I get to the bottom I go back to the top of the slide where I stop and I turn and I go for a ride till I get to the bottom and I see you again... Una schitarrata elettrica super distorta e la voce urlante e gracchiante arrivano come una sciabolata. Paul McCartney in pochi secondi inventa il noise, il metal, insegnando ai posteri rabbia e disperazione in musica. Helter Skelter, s’intitola così la canzone dei Beatles, è anche un…
Read More
Ping Pong – Recensione

Ping Pong – Recensione

In vista dell’attesa ristampa del cofanetto in Italia, si torna a parlare di Ping Pong di Taiyo Matsumoto. Creato nel 1996 e portato nel nostro paese solo nel 2018 da Hikari edizioni, Ping Pong è un’opera fondamentale per il genere spokon dedicato ad un pubblico più maturo e adulto; un classico imprescindibile tale da essersi guadagnato con il tempo una trasposizione anime (visibile su Vvvvid) e un live action. Peko e Smile sono due ragazzi che giocano e amano il ping pong, due talenti diversi che si contraddistinguono per il loro modo di giocare. Smile è un giovane occhialuto, robotico, impassibile…
Read More