Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Calando – Recensione

Copertina del libro illustrato “Calando” di Roger Olmos

“Stavo per dire qualcosa… ma non ricordo più cosa.”

Se vi dicessi la parola “nonni”, quali pensieri e sensazioni riaffiorano nella vostra mente? Chiudete gli occhi e pensate: la loro casa in campagna, il profumo dello spezzatino che preparava amorevolmente la nonna e stare davanti alla TV con il nonno, guardando i documentari a volume altissimo perché non ci sentiva bene.

Quali sono i ricordi più belli legati a loro? Per noi sono come dei secondi genitori: più grandi, saggi, pieni d’esperienza e con tanto amore da dare. Solo i loro occhi raccontano molto più di quanto ci si aspetta.

Calando tratta la storia di una coppia di signori anziani, in cui la moglie accudisce pazientemente ed amorevolmente il marito. Il susseguirsi dei giorni è lento e inesorabile, si assiste alla vita quotidiana della coppia attraverso il punto di vista della moglie anziana.

Il vecchietto sembrerà dimenticarsi, e ricordarsi, determinati momenti della sua esistenza. Rimembrando il passato, la sua mente è lucidissima e ricorda anche il più piccolo dettaglio ma, appena si “ritorna” al presente, sembra trasformarsi in un bambino ingenuo ed innocente.

La vecchia signora assistendo alle “sbadataggini” del marito, ripercorre le stanze della propria casa, ricordando i loro momenti più felici e malinconici insieme anche ai suoi nipotini, dove il tempo sembra essersi fermato, dove sembra quasi essere immortali. Per tutta la durata della lettura, avrete un nodo alla gola e la tristezza aleggerà il vostro animo.

Le tavole splendidamente illustrate con tantissimi elementi, vi faranno immergere completamente in questa lettura priva di descrizioni e parole. Solo le immagini trasmettono tutta la potenza e la delicatezza di questa storia così intensa e reale. Vi si stringerà il cuore e una lacrimuccia scenderà senza che ve ne rendiate conto.

Calando è un’opera stampata da Logos Edizioni e disegnata dal talentuosissimo Roger Olmos. Olmos è nato a Barcellona nel 1975 e la sua passione per il disegno è nata grazie allo studio di suo padre, dove rimase incantato dai libri illustrati che possedeva. Edite in Italia, sono state stampate diverse sue opere tra cui “Senzaparole”, “Amici per la pelle”, “Aquarium” e “Taiji”. 

Se avete un animo sensibile e siete particolarmente attaccati ai vostri nonni, questa è un’opera da avere assolutamente in libreria. Godetevi appieno ogni pagina e cogliete tutti i minimi dettagli, questa lettura v’incanterà.

Continuate a seguire le nostre news sulle pagine Social FacebookInstagram e Telegram per non perdervi mai nulla! PlayheroPotete seguirci anche su Youtube e Twitch!

Inoltre su MangaYo! potete usare il codice sconto PLAYHERO5 e ricevere uno sconto del 5%!

By Nika

Potrebbe piacerti anche...