Crea sito

Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Edizioni BD presenta Folklords, nuova opera Boom! Studios

Edizioni BD presenta Folklords, nuova opera Boom! Studios

Il 26 maggio arriva in libreria fumetteria e negli store online per Edizioni BD Folklords dallo sceneggiatore di Black Hammer ’45, Matt Kindt , e Matt Smith, già illustratore di Lake of Fire e collaboratore di Mike Mignola per il prossimo Hellboy & the BPRD: Long Night at Goloski Station.

“C’era una volta… No, solo questa volta. Un ragazzo… questo ragazzo era DAVVERO fuori posto. Si vestiva come un matto. Era troppo curioso. Cosa doveva ancora scoprire questo ragazzo? Curiosità? Risposte? Conoscenza? La conoscenza è una maledizione.”

Matt Kindt e Matt Smith tornano in libreria con una nuova storia targata Boom! Studios. Grazie alla collaborazione con la casa editrice americana, Edizioni BD pubblica Folklords, disponibile dal 26 maggio in libreria, fumetteria e negli store online.

In un mondo fatato, Ansel è un outsider: non riesce a integrarsi e a togliersi dalla testa visioni piene di cravatte e tecnologia. Decide così di chiedere aiuto ai Folklord, popolo misterioso e sconosciuto la cui stesse esistenza è entrata nella leggenda. Ma la legge vieta di cercarne le tracce e chi lo fa è punito con la morte.

«Da vero narratore di razza, Matt Kindt mette in luce i meccanismi ben rodati che muovono il mondo delle storie, riuscendo allo stesso tempo a sovvertire le aspettative del lettore.» Scrive Federico Salvan, editor di Edizioni BD: «E ad accompagnarlo, per dare forma alle inquietudini di personaggi che scoprono di essere burattini di forze superiori, non poteva esserci scelta migliore di Matt Smith, che un maestro del dell’horror-fantasy come Mike Mignola ha voluto al suo fianco nell’universo di Hellboy.»

Con Folklords, Kindt e Smith ribaltano gli stereotipi del fantasy di formazione per stupire ed emozionare i lettori di questo entusiasmante graphic novel. Il volume sarà disponibile in ogni canale di vendita dal 26 maggio, a questo link è disponibile il preorder.

Sinossi: In un mondo di magia e mostri, Ansel è un outsider perseguitato da visioni di cravatte ben stirate e tecnologia. Ansel decide così di andare alla ricerca di un popolo misterioso e sconosciuto ormai entrato nella leggenda, i Folklord, sperando che loro possano spiegare le sue visioni… ma cercare i Folklord è espressamente vietato e addirittura punibile con la morte! Cosa rischierà di scoprire Ansel sul mondo fiabesco al quale non è mai davvero appartenuto?

Matt Kindt è uno scrittore e artista statunitense, entrato nella classifica Best- Selling writer e artist del New York Times, grazie al successo delle sue produzioni. Tra le sue opere più acclamate ci sono Mind MGMT, Revolver, Black Hammer ’45, Super Spy, 2 Sisters e Pistolwhip, nonché Justice League of America (DC), Spider-Man (Marvel), Unity, Ninjak, Rai e Divinity (Valiant). È stato nominato per 4 volte al premio Eisner e 6 volte al Harvey Awards.

Matt Smith vive nel Massachussets ed è un illustratore e fumettista. Ha iniziato con i fumetti con il suo tributo alle saghe islandesi medievali, Barbarian Lord, pubblicato da Clarion Books. Da allora, Smith ha continuato a collaborare con il creatore di fumetti Mike Mignola per il prossimo Hellboy & the BPRD: Long Night at Goloski Station per Dark Horse Comics, e con lo scrittore Nathan Fairbairn per Lake of Fire per Image Comics. Già pubblicato il Italia Lake of Fire, che ha illustrato per la sceneggiatura di Nathan Fairbairn.

Continuate a seguire le nostre news sulle pagine Social FacebookInstagram e Telegram per non perdervi mai nulla! PlayheroPotete seguirci anche su Youtube e Twitch!

Inoltre su MangaYo! potete usare il codice sconto PLAYHERO5 e ricevere uno sconto del 5%!

By Paolo Monticciolo

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Potrebbe piacerti anche...