Crea sito

Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

HBO Max starebbe lavorando ad Arkham Asylum senza Batman

Sull’onda del successo di Pennyworth, serie che sta andando in onda in questo periodo, HBO Max (piattaforma streaming che debutterà a Marzo 2020) starebbe pensando di realizzare una serie tv sul manicomio di Arkham senza però Batman come personaggio, “con solo i Villain“. Nello show apparirebbe anche Man-Bat.

La serie, che si rumoreggia essere già più di un’idea per la Warner Bros. (ne ha parlato un famoso canale Youtube), oltre al successo di Pennyworth prenderà come riferimento quello che farà in termini di numeri “Joker” (anche questo ambientato nel mondo di Batman ma senza l’uomo pipistrello come personaggio) di Todd Philips e Joaquin Phoenix, che già si preannuncia essere film da Oscar.

La serie potrebbe basarsi sul videogioco di Rocksteady del 2009, in cui nel famoso manicomio erano presenti tantissimi villain di Batman (anche negli altri due giochi della trilogia): Harley Quinn, Joker, Victor Zsasz, Bane, Killer Croc, Spaventapasseri, Poison Ivy, L’Enigmista e molti altri. La storia si sviluppa intorno alla cospirazione di Joker con una certa dottoressa Young, che ha scoperto una formula per renderlo un “Superuomo”, per poter sconfiggere Batman.

Così come potrebbe basarsi sull “Arkham Asylum: una casa seria su una Terra seria” di Grant Morrison e Dave McKean. Questa storia vede un prigioniero di Arkham prendere possesso del manicomio. Un po’ come nel gioco sopracitato, Batman dovrà scontrarsi con alcuni dei suoi più acerrimi nemici e smascherare una cospirazione, questa volta ordita dal direttore del manicomio e uno dei suoi terapisti.

Entrambe le storie, però, come detto, hanno Batman come protagonista quindi dovrebbero essere cambiate un po’: si potrebbe immaginare che inizi tutto nel manicomio di Arkham e che poco dopo i villain vengano liberati ed inizino a dividersi Gotham, nel mentre Kirk Langstrom, A.K.A. Man-Bat, sia alla ricerca di una cura per sè e per suo figlio.
Staremo a vedere, sicuramente nei prossimi mesi ne sapremo di più!

By Dario Torchia

Appassionato di giochi fin dalla tenera età, mi ritrovo inevitabilmente a parlare di videogiochi. Destino? Molto probabilmente sì. "Gli uomini devono essere liberi di fare quello in cui credono. Non è nostro diritto punirli, non importa quanto non siamo d'accordo." - Altair -

Potrebbe piacerti anche...