Crea sito

Heavenly Delusion Vol. 2 – Recensione

Heavenly Delusion Vol. 2 è una certezza che continua a stupire e ad affascinare.

Sulle tracce del “paradiso dei pomodori”, Maru e Kiruko approdano alla piantagione Kusakabe, ma ben presto si rendono conto che non è quello il posto che stanno cercando. In seguito, a bordo del traghetto che dovrebbe riportarli indietro, Maru viene a conoscenza del passato di Kiruko.

Nel frattempo Kaku racconta a Tokio che all’interno della struttura ci sono dei neonati senza faccia. Quale segreto nascondono gli adulti della scuola?

E cos’è accaduto al Giappone del futuro? Il mistero continua a infittirsi…

Ci sono alcuni aspetti che vanno evidenziati e enfatizzati in Heavenly Delusion. Uno dei più importanti, in questo caso, è la capacità di Masakazu Ishiguro di creare contenuti seriali ad alto tasso si suspance. E con questo volume 2 ne avrete conferma! Infatti, in quest’opera, troverete “l’intenzione” che si concretizza in realtà. Un racconto che si compone di molteplici episodi (in due storie e che s’intrecciano), con dei personaggi che sembrano avvicinarsi all’obiettivo, senza raggiungerlo completamente.

Ci sono cambi di direzione, colpi di scena, variazioni di ritmo e velocità, poiché questa è una storia che si rispetta, e che mette il lettore difronte a continui interrogativi. Questo accade sia nell’interpretazione della trama (dove siamo? Chi sono i personaggi? Cosa vogliono?), che dal punto di vista emozionale (cosa accadrà, come andrà a finire e perché?).

Insomma, in questo volume 2, viene motivato il proseguire attraverso la storia, ipotizzando possibili sviluppi, o sperando in un risultato mentre – magari – se ne teme un altro.

In genere e in particolare, sono le domande che potenzialmente potrebbero rimanere in sospeso a risultare cruciali per quello che poi è tutta l’opera. Ma in quest’opera avviene proprio il contrario! Le domande si concretizzano sempre più con una scrittura e un’ossatura narrativa come poche.

In questo volumle 2 scoprirete, non solo il passato della “guardia del corpo” di Maru, Kiruko con una storia agghiacciante, ma verranno alla luce altre terribili e particolari ma soprattutto originali, situazioni che metteranno alla prova questi ragazzi.

Sui disegni c’è d’aggiungere una postilla molto interessante. Ishiguro, qui, ci regala tanta dinamicità! Infatti è l’azione e la violenza ad essere parte concreta di Heavenly Delusiuon vol. 2 con pagine di combattimenti, risse in salette videoludiche, scontri con i “mangia uomini” a mare aperto e tantissima altra carne a fuoco che non voglio svelarvi lasciandovi il piacere di scoprilo da voi.

In conclusione, questo secondo appuntamento con Heavenly Delusion vi confermerà che l’opera merita ed è assolutamente interessante. Su uno “sfondo” che potremmo definire “puro”, visto che i personaggi sono bambini, in questo volume 2 scopriremo delle macchie di leopardo intrise di violenza fisica e psicologica. “Nudo”, interessi e diversità sessuali, come l’interesse di Tokio verso un suo compagno o quello di Maru verso Kiruko che in realtà non è, almeno sembra, quello che si possa pensare…

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia