Crea sito

Hikari-man 4 – Recensione

Hikari-man 4 – Recensione

Hikari-man – Sopravvissuto al duro scontro con Daiya, ora Hikari nutre fin troppa fiducia nei suoi nuovi poteri e, fra una scazzottata e l’altra, è ormai sul punto di perdere il controllo. Cosa diventerà il “luminescente”? Un paladino della giustizia o un vendicatore senza pietà?”

Anche Hikari- man fa il suo elettrizzante ritorno nelle fumetteria post lockdown. Con il volume quattro possiamo riprendere a sfogliare il manga di Hideo Yamamoto. Il nuovo numero edito dalla Panini Comics (Planet Manga) mantiene anche stavolta il colore della copertina del volume precedente (di cui potete leggere la recensione attraverso il link), cosa che fa presumere siano state realizzate a coppie.

Hero o Villain?

Questo volume segna un pò una svolta nella storia in quanto all’ inizio ritroverete il protagonista dopo un periodo di tempo non ben definito. Avrà ormai preso maggiore coscienza dei suoi poteri che via via si stanno potenziando ed evolvendo; in particolare noterete che durante una delle sue uscite notturne verrà morso da un cane e, con sua grande sorpresa, scopre che il dolore subito nella sua forma elettrica non si ripercuote nel suo corpo fisico come accadeva in precedenza. 

La sua attività notturna in cui esce nelle sembianze di uomo elettrico diverrà la sua nuova routine, con lo scopo apparente di punire i malviventi. Ma sarà davvero così?

Anche i bulli non possono più niente contro di lui, scatenando un capovolgimento della situazione. Questo fa si che Hikari si isoli dalla classe e lo porti a provare un senso di estraneità e sconforto nei confronti della sua vita, abbandonando la scuola e il suo vecchio se stesso.

Il nuovo Hikari

Dopo un furente litigio con sua madre, si reca ad Akihabara dove incontrerà un personaggio molto particolare che riesce a resistere al campo elettrico del giovane. Come vedere i poli opposti di un magnete. Questo sarà il fulcro di qualcosa di nuovo che porterà entrambi alla curiosità.

Vedrete uno sviluppo repentino della trama, provando sensazioni diverse e vedendo Hikari in modo discrepante, capendo che i suoi poteri potrebbero non essere una cosa positiva come  si poteva pensare nei volumi precedenti.

Infatti, tutte le persone con cui è entrato in contatto, inizieranno ad avere dei problemi sia fisici che psicologici che li porteranno a soffrire.

L’inconfondibile stile di Hideo Yamamoto

Il lavoro del maestro Hideo Yamamoto rimane di alto livello con disegni molto dettagliati. In questo volume sono favoriti i primi piani dei personaggi che occupano intere pagine. Da tener conto il numeroso staff che sta dietro alla lavorazione di questo manga che potete vedere a fine volume con una lavorazione in cui viene utilizzato molto il supporto digitale.

Il quarto volume di questo manga si lascia leggere con piacere. Troverete meno combattimenti ma una maggiore interazione tra personaggi che ne favorisce uno sviluppo psicologico portando il lettore immergersi totalmente. Leggendo pagina dopo pagina non si potrà che rimanere catturati ed esaltati per l’uscita del prossimo volume che si avvicina sempre di più al climax della storia.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia