Crea sito

IL NUOVO MONDO – Recensione

IL NUOVO MONDO

Saldapress porta in Italia l’ennesimo fumetto targato Image Comics che merita l’attenzione degli amanti della nona arte. Il Nuovo Mondo. Una coppia di autori giovani, ma già affermati, firmano una graphic novel davvero degna di nota, fresca, colorata e dall’atmosfera leggermente allucinogena. Ales Kot e Tradd Moore raccontano una storia d’amore nata da un banale colpo di fulmine, rendendola però unica e accattivante.

SOGNANDO LA NUOVA CALIFORNIA

Anno 2037. Dopo che cinque bombe nucleari deflagrano sopra alcune città degli Stati Uniti d’America, la guerra conseguente scombina e divide il paese. Alcune nazioni straniere conquistano buona parte del territorio americano, nonostante i vani tentativi di resistenza. Uno stato, però, riesce nell’impresa di resistere. Grazie ad accordi, tenacia e dedizione, oltre all’aiuto strategico fornito dal Grande Muro d’America a sud, la Nuova California prospera rigogliosa.

A Nuova Los Angeles una ragazza viene pagata per cacciare dei criminali in diretta tv all’interno di un pazzesco reality show. In tempo reale i telespettatori votano da casa per decidere la sorte dei cattivi, decidendone il destino tra vita e morte. La giovane protagonista de “I Guardiani” è la famosa Stella Maris.

L’HACKER VEGANO E SALUTISTA

Il secondo protagonista de “Il Nuovo Mondo” è un ragazzo biondo e dall’animo rivoluzionario, Kirby Shakaku Miyazaki. La miccia che innesca la ruota degli eventi viene accesa proprio da Kirby, il quale riuscendo ad hackerare il sistema che comanda il folle mondo multimediale, diventa quasi subito un ricercato, considerato un pericoloso criminale. Il giovane, genio dell’informatica, vive con un padre assuefatto dai vizi più comuni della nostra società attuale, che risultano l’esatto contrapposto del figlio.

UNA STORIA SOPRA LE RIGHE

Il Nuovo Mondo non è solo una storia d’amore o un racconto post-apocalittico. Ales Kot spinge la sospensione dell’incredulità oltre i limiti, mostrandoci azione e combattimento fuori da ogni logica, volutamente eccessivo, quanto potente. Nel scorrere delle pagine vi troverete ad ammirare una gamma molto ampia di situazioni, da quelle più riflessive e intime, come nel rapporto particolare tra Kirby e il padre, alle sequenze più violente e splatter in stile tarantiniano.

Parlando poi dei disegni Il talento di Tradd Moore viene elevato al massimo del proprio potenziale. L’autore già ammirato l’anno scorso in “Silver Surfer: Black” e disegnatore tra gli altri di “All New Ghost Rider”,oltre ad altri lavori sia per Marvel che per Dc Comics, porta ad un livello eccelso il proprio operato rendendo le idee di Ales Kot una vera e propria opera d’arte. Lo stile è molto particolare e riconoscibile, caratteristica importante per ogni artista. Le tavole sono talvolta essenziali e povere di dettagli, ma piene di significato; altre volte raggiungono una quantità di minuzie e particolari assolutamente eccezionale. Le sue figure risultano essere tanto deformate nelle proporzioni, quanto efficaci nelle loro espressioni. Nota di merito anche per Heather Moore che cura i colori delle tavole, “sparando” negli occhi del lettore una gamma di tonalità a dir poco variopinta.

UN MONDO CHE MERITA UN SEGUITO

Il Nuovo Mondo è composto da cinque capitoli e nel corso delle 170 pagine di storia Ales Kot riesce a costruire un interessante universo narrativo. Pur non esplorando più di tanto il cosmo che fa da contorno alla storia principale, lascia intravvedere una grande potenzialità e possibilità di espansione. Il finale potrebbe essere visto sia come la fine ideale per un’opera del genere, ma anche come presupposto per una nuova avventura.

Nel complesso Il Nuovo Mondo raggiunge uno degli obiettivi più difficili da portare avanti per un fumetto sci-fi che viene alla luce nel grande mare di proposte sfornate negli ultimi anni, ovvero quello di raccontare le cose in modo nuovo ed intrigante. Assolutamente consigliato.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia