Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

DUE NUOVE OPERE FIRMATE JUNJI ITO IN ARRIVO NEL 2022

DUE NUOVE OPERE FIRMATE JUNJI ITO IN ARRIVO NEL 2022

Nella live STAR VERSUS SOMMOBUTA abbiamo annunciato l’arrivo, per il prossimo anno, di due titoli dell’amatissimo maestro dell’horror Junji Ito, un autore di cui davvero non siamo mai sazi.

A partire da luglio 2022 pubblicheremo, nella collana Umami, due opere terrificanti e affascinanti al tempo stesso: l’inquietante SENSOR – in cui una giovane donna dalla fluente chioma si ritrova invischiata nello strano culto degli abitanti di uno sperduto villaggio – e lo spaventoso GENKAI CHITAI, raccolta di storie brevi incentrate su una serie di strani avvenimenti che turbano la quotidianità dei malcapitati protagonisti.

Nei prossimi mesi sveleremo maggiori dettagli.

Nato a Gifu nel 1963, Junji Ito lascia la professione di odontotecnico per dedicarsi a tempo pieno al fumetto dopo aver vinto il premio “Kazuo Umezz” nel 1987. Dalle sue opere sono stati tratti numerosi film d’animazione e live-action, di cui spesso lo stesso Ito cura la sceneggiatura. Il suo tratto è, allo stesso tempo, realistico e caricaturale, efferato e disturbante quanto elegante e composto. Le sue tematiche principali sono i disturbi ossessivo-compulsivi, le paure ataviche, il fascino dell’autodistruzione e la deformazione del corpo (inteso non tanto come metafora del corpus sociale quanto come rappresentazione fisica del subconscio).

Continuate a seguire le nostre news sulle pagine Social FacebookInstagram e Telegram per non perdervi mai nulla! PlayheroPotete seguirci anche su Youtube e Twitch!

Inoltre su MangaYo! potete usare il codice sconto PLAYHERO5 e ricevere uno sconto del 5%!

By Paolo Monticciolo

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Potrebbe piacerti anche...