Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

LA MANO DEL DESTINO

LA MANO DEL DESTINO: i luchadores di J. Gonzo in arrivo il 10 ottobre per Leviathan Labs!

TITOLO: La mano del destino
STORIA E DISEGNI: J. Gonzo
PAGINE: 200 a colori
FORMATO: Brossurato
PREZZO: 23 euro

Onore! Mistero! Piledriver! Questi sono solo alcuni degli elementi che rendono grande La Mano del Destino,
l’affascinante Luchador protagonista del fumetto di J. Gonzo presto in uscita per Leviathan
Labs.

Dopo essere stato smascherato e tradito sul ring dai suoi stessi compagni e amici, l’ex-campione protagonista della storia accetterà un patto faustiano con un misterioso promotore. Otterrà così un nuovo potere e una nuova identità, La Mano del Destino, per vendicarsi dei suoi traditori. Può La Mano del Destino ottenere la sua vendetta, pur rimanendo il campione che sa di essere? Intanto, il passato sembra tornare a galla insieme a un’eredità che neanche le spalle larghe del Luchador sembrano poter sostenere.

La Mano del Destino è una storia avvincente fin dalla sua resa grafica, che strizza l’occhio alla Golden Age supereroistica, disponibile dal 10 ottobre in fumetteria e sul webshop di Leviathan Labs. Allacciatevi la maschera e gli stivali e preparatevi agli incontri di wrestling più sfrenati che abbiate mai visto!

Continuate a seguire le nostre news sulle pagine Social FacebookInstagram e Telegram per non perdervi mai nulla! PlayheroPotete seguirci anche su Youtube e Twitch!

Inoltre su MangaYo! potete usare il codice sconto PLAYHERO5 e ricevere uno sconto del 5%!

By Paolo Monticciolo

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Potrebbe piacerti anche...