Crea sito

My Hero Academia – The Movie: Two Heroes – Recensione del romanzo

My Hero Academia - The Movie: Two Heroes

Grazie a Star Comics, arriva finalmente in Italia, la light novel tratta dal lungometraggio di My Hero Academia – The Movie: Two Heroes. Da sottolineare che era pronto già da un po’ ma causa emergenza Coronavirus, lo possiamo custodire tra le nostre mani da poco con un’opera lanciata verso l’olimpo di una delle saghe più in voga degli ultimi anni.

Per festeggiare l’uscita nelle sale italiane di My Hero Academia – The Movie: Two Heroes, Star Comics ha scelto di portare in Italia la light novel tratta da questo avvincente lungometraggio, in cui Midoriya e compagni dovranno affrontare un’avventura fuori programma dandoci tra l’altro occasione di scoprire qualcosa di più sul passato del mitico Allmight. Il grande Hero si reca infatti sulla gigantesca isola artificiale di I-Island per incontrare un vecchio amico, il geniale scienziato Dave, e la figlia di quest’ultimo, Melissa. Ma c’è qualcuno che, con l’obiettivo di distruggere la società degli Heroes, trama in segreto e si prepara a colpire proprio durante il grande raduno scientifico in programma sull’isola…

Cosi come il film anche il romanzo si pone cronologicamente, infatti, a cavallo tra la stagione 2 e la stagione 3 dell’anime. La narrazione è abbastanza fedele alla sceneggiatura del lungometraggio infatti, sin dalle prime pagine verrete catapultatati nel vivo dell’azione. Un modo intelligente per fornire al lettore un forte impatto del cuore pulsante dell’opera creato dal maestro Horikoshi.

Ciò che si porta dietro questo romanzo sono le basi per cui il film è diventato famoso. Tra le tante note positive ci sono infatti i piacevoli flashback che riempiono ampiamente i “buchi” di retroscena di nuovi e vecchi personaggi secondari che magari trovano poco sviluppo sia nel seriale manga che sull’anime.

Altra piacevolissima particolarità è l’editing. Infatti Star Comics fa un grande lavoro inserendo anche le immagini (tratte dal film) e delle piccole schede informative sui personaggi presenti nel racconto mantenendo uno status nel rispetto dell’opera originale.

Parlando proprio dell’edizione fisica, possiamo dirvi con assoluta trasparenza che il romanzo in questione è una piccola perla stampata su carta. Piacevole al tatto, l’utilizzo del carta scelta è impeccabile come la stampa. All’interno dell’opera troverete un mini-poster in doppia stampa (fronte e retro) per poterlo attaccare sia in orizzontale che o in verticale girandolo. Ultima, non per importanza ma solo per casualità la costina del libro è la medesima del manga che, a differenza del numero uno dove troviamo un Midoriya in uniforme scolastica, qui Deku è con il suo costume.

In conclusione, il romanzo di My Hero Academia – The Movie: Two Heroes è un ottima opera. Fedele, ma originale nel suo formato. Ideale non solo per i collezionisti che vogliono tutto della serie, ma anche un appetitosa alternativa per chi non ha tempo di guardarsi il film e vuole portarsi un bel libro in spiaggia o in giro.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playhero.it