Crea sito

Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Neil Gaiman e DOUble SHOt!

Neil Gaiman e DOUble SHOt!

A INIZIO GIUGNO, UNA GRANDE COLLABORAZIONE A SCOPO BENEFICO!

L’Associazione Culturale DOUbLe SHOt ha deciso di contribuire alla lotta contro il Covid-19 e lo ha fatto com’è nel suo stile: al massimo. A inizio giugno pubblicheremo il volume digitale “Neil Gaiman: Le storie perdute”, che presenta le prime storie a fumetti realizzate da Neil Gaiman, completamente inedite in Italia.

Dai truci racconti dell’Antico Testamento, ad una vivida rappresentazione del peccato dell’accidia, per passare alla risposta definitiva alla domanda “Da dove prendi le idee?” fino ad arrivare ai soli tre episodi della serie cyberpunk “The Light Brigade”.

Il volume avrà una copertina inedita realizzata da un artista italiano di cui non possiamo ancora svelarvi il nome e conterrà, in appendice, un succoso apparato redazionale con un’intervista del 1988 e gli appunti per la serie a cui Gaiman stava lavorando all’epoca. Sapete, una certa serie “vertiginosa”, con protagonista un certo  Signore dei Sogni, un certo Sandman…

Scoprite le origini del talento narrativo di Neil Gaiman in un albo digitale di oltre cento pagine, il cui ricavato verrà completamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile.

A illustrare le storie dello scrittore inglese, artisti del calibro di Dave McKean, Bryan Talbot e molti altri.

Il volume sarà disponibile solo in edizione digitale e per un intervallo limitato di tempo. Dove? Ve lo diremo. Quando? Inizio giugno. Da dove prendiamo le idee? Affari nostri.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playgamesitalia

By Paolo Monticciolo

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Potrebbe piacerti anche...