Crea sito

Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Prime Rose, la nuova opera inedita della Osamushi Collection

Dal 10 febbraio è disponibile in libreria, fumetteria e negli store online Prime Rose 1, un’eroina combattente nata dalla penna di Osamu Tezuka.
Per portare la pace tra due regni in guerra, gli ultimi nati delle due famiglie reali vengono scambiati come ostaggi e cresciuti ognuno nel Paese nemico, ma le macchinazioni oscure di una setta demoniaca minacciano di far precipitare nel caos un mondo già devastato… Tre decenni dopo Zaffiro, Osamu Tezuka trova in Prime Rose una nuova principessa guerriera, costretta dal fato ad abbandonare una tranquilla vita da liceale per impugnare la spada e salvare un pianeta dal passato misterioso!
«Prime Rose segna una svolta nella mondo delle eroine di Tezuka e del manga in generale.» Scrive Jacopo Costa Buranelli, Literary director di J-POP Manga: «Siamo nel 1967 quando Osamushi disegna Zaffiro e nel 1973 ci presenta la musa Barbara. Con Prime Rose abbiamo la sintesi di questo percorso ricercato di una femminilità decisiva e determinante. Il mix di fantascienza e di epica, come è solito fare Tezuka nelle sue opere più ispirate della produzione matura, crea il background narrativo per raccontare questa particolare “wonder woman”, caparbia e rivoluzionaria, un po’ guerriera come Zaffiro e impertinente come Chocolat, che brandisce
una spada come Conan (il film di Mills era appena uscito) e combatte per i diritti del popolo oppresso. Insomma, una leader naturale.
»

Con Prime Rose ancora una volta leggiamo la grande passione e attenzione del Dio del Manga per la fantascienza, che sia Il Pianeta delle Scimmie o Star Wars (citato più volte anche esplicitamente), ma non solo. Tezuka anche il questa occasione offre importanti riflessioni sul colonialismo e su come solo i più forti riscrivono la storia.
L’opera è disponibile dal 10 febbraio in libreria, fumetteria e negli store online e consta di due volumi.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine Social Facebook Instagram e Telegram per non perdervi mai nulla! Playhero

By Dario Torchia

Appassionato di giochi fin dalla tenera età, mi ritrovo inevitabilmente a parlare di videogiochi. Destino? Molto probabilmente sì. "Gli uomini devono essere liberi di fare quello in cui credono. Non è nostro diritto punirli, non importa quanto non siamo d'accordo." - Altair -

Potrebbe piacerti anche...