Crea sito

Riot Games ha realizzato un corto Anime per il nuovo Champ

Una coppia di spade attraversa un campo di battaglia spazzato dalla pioggia. I combattenti si muovono con grazia, come se ballassero. Tra lampi di sangue, la coppia discute dell’onore. Ci vuole meno di un minuto per lo spettatore per capire la relazione difficile tra questi due fratelli. Sembra una scena di un film di samurai, ma proviene dall’ultimo cortometraggio animato di League of Legends . Lo sviluppatore Riot ha realizzato una splendida clip anime per rivelare ufficialmente l’ultimo campione del gioco: Yone.

Questo tipo di rivelazioni animate e schizzi non è un nuovo territorio per Riot. Ma il film di Yone – soprannominato “Kin of the Stained Blade” – è più lungo e più ambizioso di quello che lo studio ha tentato in passato. Cronometra a 10 minuti di lunghezza e salta avanti e indietro tra l’animazione CG e l’arte anime disegnata a mano. “La portata era più ampia e la linea temporale era più o meno la stessa”, scherza il direttore artistico associato Mike Berry.

L’animazione fa parte di un evento della Lega in corso chiamato “Spirit Blossom“, che porta un’estetica anime al venerabile gioco di strategia attraverso skin di personaggi, una nuova esperienza narrativa simil-appuntamenti e altro ancora. Yone funge da pezzo da vetrina. Una settimana fa, Riot ha pubblicato un breve filmato anime chiamato “The Path“, che ha esplorato un momento chiave nella tradizione di League of Legends . Yasuo è uno dei personaggi più popolari del gioco ed è conosciuto come un’anima torturata perché è stato costretto a uccidere suo fratello. Hai indovinato: suo fratello è Yone.

Secondo Berry, c’erano vari elementi – l’evento in-game, il desiderio di espandere il retroscena di Yasuo e una base di fan che chiedeva regolarmente contenuti anime – che ha ispirato la rivelazione elaborata di Yone

Sembrava un momento fantastico per immergersi e raccontare la storia di Yasuo, perché è uno dei nostri campioni più famosi – o famigerati, a seconda di come lo giochi. Il tempismo è sembrato giusto. Abbiamo iniziato lì e quindi aggiunto l’obiettivo di lanciare Yone. Non c’è modo di raccontare la storia di Yasuo e di non raccontare quella di Yone, e viceversa.

Riot ha lavorato al progetto per un po ‘di tempo. Riot ha sviluppato la storia lo scorso autunno e ha ottenuto il via libera ufficiale a gennaio quando è iniziato il processo dello storyboard. (Riot ha collaborato con due studi di animazione, Haoliners Animation e Paper Plane, sul progetto.) Ciò significa che mentre il team di animatori stava lavorando al cortometraggio, l’attuale personaggio di Yone che sarebbe stato implementato nel gioco era ancora in evoluzione. Berry dice che questo può complicare le cose, ma le squadre lo aggirano rimanendo in costante contatto; ad esempio, Berry ha parlato quotidianamente con il concept artist Yone, Justin Albers mentre lavorava al progetto.

L’obiettivo di questi progetti animati non è solo quello di introdurre un personaggio, ma anche di mostrare un lato diverso dell’universo della League Yasuo e Yone sono samurai, ma a causa del tipo di esperienza della Lega , non possono esattamente combattere con la spada all’interno del gioco. 

Una delle cose più sorprendenti di “Kin of the Stained Blade” è il modo in cui si sposta avanti e indietro tra due stili artistici. Le scene della battaglia mortale dei fratelli sono rese come un classico anime, mentre la trama più attuale di Yasuo è realizzata in 3D. (L’arte 3D ricorda l’ Arcano , un’imminente serie animata della Lega .)

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine social Facebook  e InstagramTwitter e Telegram per non perdervi mai nulla! Playhero.it