Crea sito

Tag: Giulio Macaione

Giulio Macaione – Intervista
Altri Fumetti, Fumetti, Intervista

Giulio Macaione – Intervista

Ciao Giulio, grazie per aver accettato la nostra intervista. È un piacere avere l'opportunità di fare una chiacchierata con un fumettista del tuo calibro. Per chi non dovesse conoscerti ma, anche per chi segue e ama il tuo lavoro e vorrebbe saperne di più: chi è Giulio Macaione? Ciao e grazie a voi! Sono un fumettista siciliano bolognese d’adozione, ho debuttato nel 2005 con un corto intitolato “Mortén” pubblicato su Mondo Naïf, la storica rivista edita da Kappa Edizioni. Ho pubblicato diversi romanzi a fumetti in Italia, Francia e Stati Uniti con editori come Bao Publishing, BOOM! Studios, Panini e Ankama (per citare i più importanti). Inoltre, ho realizzato alcuni fumetti auto-prodotti. Partiamo un poco dal principio. Come ti sei avvicinato al mondo dell'arte e del fumetto? Qu...
F***ing Sakura- Recensione
Comics, Fumetti, Recensione

F***ing Sakura- Recensione

Se un otaku leggesse F***ing Sakura, finirebbe per amarla. Se, invece, l'opera capitasse nelle mani di un profano del mondo nerd, con buona probabilità, la gradirebbe allo stesso modo. Giulio Macaione fornisce prova di grande eclettismo, raccontando una storia che potrebbe coinvolgere l'interesse di appassionati e non. Edita da Panini Comics, F***ing Sakura è un viaggio all'interno del Giappone inedito, come ci promise lo stesso autore, generando un'attesa non indifferente attorno alla graphic novel. Ciò che rende originale la visione del mondo del Sol Levante, non è tanto la scoperta di qualcosa di diverso da quello che molti appassionati già conoscono. A rendere inedito il Giappone narrato da F***ing Sakura, è l'originalità da cui è pervasa. Il pregio sta nella trama, nella diffe...
Alice di sogno in sogno – Recensione
BAO Publishing, Recensione

Alice di sogno in sogno – Recensione

Il bello dell'adolescenza è che arrivato ad un certo punto, passa. Si sa, in tutte le cose della vita, non esiste un punto di vista univoco. Se per tanti essa è stata il perduto "paese delle meraviglie", per molti altri si è trattato di un incubo a occhi aperti. Non è per nulla strano, però che entrambi gli aspetti possano, tranquillamente, convivere. Ci sarà, dunque, una terza categoria di persone per cui questa fase di vita potrà essere o, essere stata, entrambe le cose. Si porrà, così, a metà tra brutto sogno e meraviglia. Anche la protagonista della graphic novel edita da Bao Publishing, si inscrive in quest'ultima categoria di persone. Lo fa nel modo più letterale possibile. Alice di sogno in sogno è un'opera che conserva un attaccamento immaginifico molto forte, con la favola da...