Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

La Ragazza Sbagliata-Recensione

La Ragazza Sbagliata-Recensione

Franco Basaglia, un carismatico psichiatra veneziano del 1900, sosteneva che i manicomi fossero luoghi costruiti con lo scopo di annientare completamente l’individualità dei pazienti. Ed era in effetti così. Non venivano realizzati per guarire le persone, ma servivano a nascondere “i pazzi”, cosicché le persone “normali” potessero continuare la loro vita fingendo di non essere a conoscenza dell’esistenza di questi posti orribili. C.D.Major, nel suo nuovo libro “ La ragazza sbagliata” edito da Newton Compton Editori, colloca la storia proprio in questo ambiente ricco di ipocrisia, crudeltà e incomprensione. Heat Nuova Zelanda, 1942. Edith ha passato gli ultimi quindici anni…
Leggi di più