Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

Prede – Recensione

Prede – Recensione

Una nuova collana dedicata alla narrativa horror e thriller giunge a noi grazie a Sperling & Kupfer. Macabre è il suo nome ed intende percorrere tortuosi sentieri orrorifici, moderni e carichi di suspense. Iniziamo, dunque, questo terrificante viaggio con Prede di Gabriel Bergmoser. Quattro sconosciuti, un'isolata stazione di servizio nel cuore dell'Australia, un unico terribile incubo a occhi aperti. Un romanzo che dà corpo ai mostri che vivono in mezzo a noi. Frank è il proprietario di una stazione di servizio su un'autostrada poco frequentata nell'Australia rurale. Allie, sua nipote, viene mandata a stare con lui per trascorrere l'estate insieme, nella…
Leggi di più