Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

MY GENDERLESS BOYFRIEND

MY GENDERLESS BOYFRIEND

MY GENDERLESS BOYFRIEND Una storia d’amore oltre i binarismi di genere A fine settembre in fumetteria, libreria e store online Essere se stessi ed esprimere liberamente il proprio io, senza il timore di essere giudicati e tenendo ben strette le persone che ci amano così come siamo: sono questi gli elementi al centro di MY GENDERLESS BOYFRIEND, uno slice of life divertente e a tratti geniale firmato da Tamekou, una delle autrici di manga Boys’ Love più attese del momento, che stavolta ci propone un josei fresco e originale, fra i primi a rappresentare la tematica “genderless”. Il termine genderless indica un’identità non binaria, che può riconoscersi in più generi oppure…
Read More
Ride your Wave- Recensione

Ride your Wave- Recensione

Ride your Wave è un film d’animazione giapponese del 2019, che ha ispirato l’omonimo manga scritto e disegnato da Machi Kiachi, sempre dello stesso anno. La distribuzione italiana, sia per l’anime che per il manga, è stata curata da Dynit. L’opera è categorizzata come uno "slice of life", d’impronta shoujo, variamente composita, che spazia dal genere drammatico e sentimentale, a quello soprannaturale. La trama poggia su una successione di eventi semplice, lineare che fa dell’elemento emotivo la base essenziale dello sviluppo. Hinako Mukaimizu si trasferisce a Chiba, sua città d’origine, per frequentare l’università e dedicarsi al surf. In seguito a…
Read More
SEI IL MIO CUCCIOLO – Recensione

SEI IL MIO CUCCIOLO – Recensione

Sei il mio cucciolo è l’opera più famosa di Yayoi Ogawa, diventata un vero e proprio cult del suo genere in Giappone e nel mondo, vincitrice nel 2003 dei Kodansha Manga Awards per la categoria shojo. Vide la luce nel 2000 sulla rivista Kiss, un mensile dedicato agli josei. In Italia fu pubblicata dalla Star Comics nella collana Fan, con periodicità regolare dal 2004 al 2006, mantenendo il formato originale in 14 volumi, con la tradizionale edizione in brossura. A dimostrazione del grande successo ottenuto, nel 2003 fu realizzato un drama in cui i ruoli dei due protagonisti furono affidati…
Read More