Il nostro sito utilizza i cookies per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di utilizzo. Il nostro sito potrebbe anche contenere cookies di terze parti, quali Google Adsense, Google Analytics e Youtube. Accettando di utilizzare il sito e di fruire dei suoi contenuti, aconsentite all'utilizzo dei cookies. Abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy.  Cliccate sul bottone per legegrla.

TRESE OMICIDIO IN BALETE DIRIVE VOL.1

TRESE OMICIDIO IN BALETE DIRIVE VOL.1

Budjette Tan e Kajo Baldisimo
In uscita il 22 settembre 2021
Da questa serie è tratto l’omonimo anime horror ricco di mistero prodotto da Netflix e ora disponibile sul colosso mondiale dello streaming.

Il vento della notte geme come un animale ferito. La strada stessa sembra intonare un canto funebre. Budjette Tan e Kajo Baldisimo ci portano, attraverso immagini che sembrano squarci, in un universo al contempo reale e immaginario.

Manila è una città accogliente e rigogliosa, ma, proprio come narrano le leggende popolari della capitale filippina, la città nasconde segreti e misteri: al calar delle tenebre può diventare insidiosa e temibile. Lo sa bene Alexandra Trese che ha sulle spalle un’ingombrante discendenza: proprio come un tempo faceva suo padre, la giovane ha il potere di entrare incontatto con un mondo sovrannaturale per preservare la città e difenderla dalla minaccia insistente che si nasconde nell’oscurità. 

Omicidio in Balete Drive, il primo volume della nuova serie Trese, scritta da Budjette Tan e disegnata da Kajo Baldisimo, – in uscita il 22 settembre 2021 per STAR, l’etichetta dedicata alle produzioni orientali di Star Comics – è una discesa nel folklore filippino. Tramite le indagini che l’infallibile detective Alexandra Trese conduce insieme alla polizia locale, gli autori Budjette Tan e Kajo Baldisimo narrano, in chiave moderna, racconti horror, macabri e noir che hanno radici antiche e risalgono la storia dell’arcipelago

Dalla White Lady Tiyanak, il bambino vampiro, e poi il gigante degli alberi Kapre e Aswang, il serpente mannaro, sono moltissime le leggendarie figure che Alexandra si troverà a fronteggiare nelle sue indagini.
Le ricerche, però, non sono fini a sé stesse: ogni mistero risolto le fornisce un dettaglio in più utile a diradare la nebbia che circonda l’arcana morte del padre, suo predecessore nell’infausto ruolo di detective delle tenebre. 
Grazie alla penna di Tan che si unisce alle tavole in bianco e nero del formidabile Baldisimo vene ricreato un universo suggestivo e intrigante che ci riconduce alle radici di queste isole intrise di mistero.

Un horror enigmatico pregno di incognite e tradizioni soprannaturali mai esplorate prima, da questa serie, che sarà pubblicata da Star nel lussuoso formato “perfect” – uno degli standard delle edizioni manga -, il colosso dello streaming mondiale Netflix ha da poco prodotto un omonimo anime. Messa a disposizione degli utenti nello scorso giugno 2021, la serie animata sta riscuotendo molto successo e favore della critica.
AUTORIBudjette Tan scrive fumetti dagli anni Novanta e ha lavorato nella pubblicità durante gli anni Duemila. Attualmente lavora per la LEGO Agency. Oltre che di TRESE, è scrittore e co-creatore di The Dark Colony: Mikey Recio and the Secret of the Demon Dungeon. È co-autore di due libri sulle creature del mito e del folklore filippino: The Lost Journal of Alejandro Pardo e The Black Bestiary. Oggi vive con la moglie e il figlio in Danimarca, dove non ci sono aswang (o, almeno, così credono).

Kajo Baldisimo è un collezionista e avido lettore di fumetti filippini degli anni Ottanta eNovanta. Di giorno lavora come storyboard artist e di notte come fumettista, nello specifico su TRESE e sulla sua fanzine bisettimanale autoprodotta WKWKMDNK. Dopo aver vissuto a Manila per quarant’anni, risiede ora in modo permanente a Davao City, nel sud delle Filippine, dove, insieme alla moglie e al figlio, sta mettendo in piedi un rifugio per animali.

€ 8,90 / pp. 144 / formato: 14,5×21

Continuate a seguire le nostre news sulle pagine Social FacebookInstagram e Telegram per non perdervi mai nulla! PlayheroPotete seguirci anche su Youtube e Twitch!

Inoltre su MangaYo! potete usare il codice sconto PLAYHERO5 e ricevere uno sconto del 5%!

By Paolo Monticciolo

Tutto tutto, va bene… vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia. Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di mio zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato per le scale mia sorella Heidi e poi ho dato la colpa al cane… Allora mia madre mi mandò a un campeggio estivo per bambini grassi e poi una volta non ho resistito, ho mangiato due chili di panna e mi hanno cacciato” (I Goonies, 1985)

Potrebbe piacerti anche...