Crea sito

Valentino Sergi/Officina Meningi – Intervista

Enrico Vingnando intervista Valentino Sergi di Officina Meningi.

Valentino Sergi, classe 1985, è un professionista del settore editoriale. Ha collaborato come redattore e pubblicato saggi, racconti e graphic novel con diverse realtà italiane ed estere come 001 Edizioni, Comma 22, Edizioni BD, Edizioni Voilier, Perdisa Pop, Nicola Pesce Editore, Slow Food e Universal Pictures Italia, aggiudicandosi anche alcuni importanti riconoscimenti come il premio Lama & Trama e la menzione del Lucca Project Contest.

Nel 2015, con Michela Coletto, lancia il crowdfunding dell’irriverente gioco di carte “Suicidium”, selezionato dal progetto Postepay Crowd di Eppela a sostegno delle produzioni ludiche innovative, il cui successo lo porterà a stampare l’espansione “Suicidium Party” e ad avviare, nel 2017, una felice collaborazione con l’editore perugino Dal Tenda, che ne pubblicherà una nuova edizione destinata alla grande distribuzione.

Nello stesso anno, grazie a un importante concorso di Banca Friuladria e del coworking Talent Garden, Valentino avvia lo studio di marketing e comunicazione culturale Officina Meningi, con cui svolge attività di consulenza creativa per le aziende.

Oggi, ai progetti d’agenzia alterna l’attività giornalistica per alcune riviste di critica letteraria e quella di docente presso vari istituti di formazione come La Scuola Internazionale di Comics. A Lucca Comics & Games 2017 l’autore e Dal Tenda presentano “Kafka’s Labyrinth”, un gioco strategico astratto ispirato alle opere del maestro letterario.

Dopo un susseguirsi di meraviglie, Valentino lancia il progetto The Necronomicon GameBook, di cui abbiamo avuto il piacere di ricevere una copia di DAGON. Recensione che potete ritrovare qui. Lo stesso progetto ha, settimane fa ha vinto il Gran Premio del Librogame. Rinnovando nuovamente i nostri complimenti a Valentino, vi lasciamo alla nostra intervista, buona visione.

Continuate a seguire le nostre news, sulle pagine Social Facebook Instagram e Telegram per non perdervi mai nulla! Playhero